Impianti termici e addolcitori d’acqua

Domanda:

E’ obbligatorio l’installazione di un addolcitore a monte di un impianto termico condominiale?

Risposta:

La legge “DECRETO REQUISITI MINIMI” - DMiSE 26.06.2015 “Applicazione delle metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche e definizione delle prescrizioni e dei requisiti minimi degli edifici” prevede l’obbligo del trattamento dell’acqua a protezione degli impianti termici nuovi e riqualificati.

In particolare nell’Allegato 1 al capitolo 2.3, punto 5 viene indicato che: “In relazione alla qualità dell’acqua utilizzata negli impianti termici per la climatizzazione invernale, con o senza produzione di acqua calda sanitaria, ferma restando l’applicazione della Norma tecnica UNI 8065*, è sempre obbligatorio un trattamento di condizionamento chimico. Per impianti di potenza termica del focolare maggiore di 100 kW e in presenza di acqua di alimentazione con durezza totale maggiore di 15 gradi francesi, è obbligatorio un trattamento di addolcimento dell’acqua dell’impianto.

 

* Norma UNI - CTI 8065 "Trattamento dell’acqua negli impianti termici ad uso civile"  Norma tecnica che definisce le caratteristiche chimiche e chimico-fisiche delle acque impiegate negli impianti termici ad uso civile, descrive gli impianti di trattamento dell’acqua ed illustra le modalità di controllo e le relative frequenze.